Città di Mantova
Home arrow Le Raccolte arrow Fondi Speciali

Fondi Speciali

Tramite lasciti testamentari e donazioni di personalitÓ della cultura locale sono pervenute in Biblioteca librerie di eccezionale valore bibliografico e raccolte speciali composite, costituite oltre che di fondi librari, di monete, collezioni naturalistiche e artistiche e di carteggi. Alcuni di questi fondi hanno assunto la denominazione di Carteggio (in numero di 22), in modo talvolta improprio, quando essi rappresentano piuttosto archivi di lettere, materiale documentario vario e manoscritti. Tra i principali autori e raccoglitori - 1780-1950 e 1950-2003 oggi si ricordano personaggi quali Saverio Bettinelli, Giuseppe Acerbi, Roberto Ardig˛, Ferdinando Negri, Mario Pilo, Enrico Paglia, Attilio Portioli e Pietro Torelli.

Di eccezionale interesse Ŕ la biblioteca della ComunitÓ ebraica di Mantova, depositata presso la Biblioteca comunale cittadina in seguito a una convenzione stipulata il 30 dicembre 1930 tra il Comune e la ComunitÓ. Esso consta di 162 manoscritti e 1549 libri a stampa, databili, i primi, tra il XIV e il XVIII secolo, i secondi dal XVI secolo in avanti, con l'aggiunta di un incunabulo.
Tra le raccolte speciali di recente acquisizione si ricordano il fondo di burattini e documentario di Francesco ed Ettore Campogalliani, il nucleo di serigrafie e manifesti del Circolo Ottobre e studio Grafico CCCP e la raccolta dei disegni di Alessandro Dal Prato.
Si riportano qui di seguito gli elenchi, in ordine alfabetico, dei principali intestatari dei fondi che sono pervenuti alla Biblioteca dalla sua fondazione fino attorno la metÓ del XX secolo, e quindi dal 1950 al 2003.

Carlo Santner. Martirio di S. Caterina d'Alessandria, 1625 ca.
Carlo Santner. Martirio di S. Caterina d'Alessandria, 1625 ca.

Seleziona una delle Pagine della Categoria:

Fondo collettivo grafico del Circolo Ottobre e studio Grafico CCCP

Fondo Attilio Mori

Fondo Francesco e Ettore Campogalliani

Fondo Mario Pilo

Fondo Saverio Bettinelli

Fondo Giuseppe Acerbi

Acquisizioni: dal 1950 al 2003

Il primo nucleo: dal 1780 al 1950


Queste sono le Categorie della Sezione:

AVVISO

Si invitano gli utenti interessati alla consultazione dei testi antichi, rari e di pregio, a prenotarli via mail.

in evidenza

Art bonus

Sostienici con una erogazione liberale a favore del Restauro legature di opere della Biblioteca Teresiana

artbonus.png

collegati al sito


Gazzetta di Mantova
(1901-1986)

Si Ŕ conclusa la digitalizzazione della Gazzetta di Mantova fino all'anno 1986.
I numeri dal 1901 al 1986 sono consultabili sul sito della BDL (Biblioteca Digitale Lombarda).
A breve saranno disponibili anche sulla nostra Biblioteca Digitale, dove giÓ sono consultabili i numeri precedenti dal 1665 fino al 1901.


visita Sale Teresiane

A causa del sensibile aumento dei visitatori, si comunica che l'accesso alle Sale monumentali Ŕ consentito soltanto nei seguenti orari:
MATTINO
ore 10.30 e ore 12.00

POMERIGGIO
ore 15.30 e ore 17.00

I gruppi organizzati sono invitati comunque a prenotare ciascuna visita, prendendo contatti diretti (telefono o email) con la Biblioteca.