Città di Mantova
Home arrow Le Raccolte arrow Fondi Speciali arrow Fondo Francesco e Ettore Campogalliani

Fondo Francesco e Ettore Campogalliani

PDF Stampa

Il Fondo del burattinaio e commediografo Francesco Campogalliani (Ostellato, Ferrara, 1870- Mantova 1931) e del musicista Ettore Campogalliani (Monselice, Padova, 1903-Mantova 1992), è entrato far parte del patrimonio documentario della Biblioteca a due riprese: la prima, nel 1993, per deposito in comodato da parte della famiglia, la seconda nel 1997 per acquisto.
La prima parte, di carattere documentale, è composta di oltre 1.000 pezzi e suddivisa in due sezioni, inerenti ciascuna l'attività degli artisti Francesco ed Ettore Campogalliani. Francesco Campogalliani è considrato il più abile e fantasioso interprete del repertorio drammatico per il teatro dei burattini tra la fine dell'Ottocento e gli anni venti del Novecento; fu anche autore di copioni per il teatro dei burattini prevelentemente ispirati alla commedia dell'arte e di poesie in vernacolo. La sezione a lui dedicata si compone di ritratti caricaturali in originale o in copia, corrispondenza autografa, borderò databili dagli inizi del Novecento al 1924, di alcune quinte della baracca dei burattini, manifesti e volantini relativi all'attività teatrale, di numerose poesie e sonetti in vernacolo, e infine di fotografie sulla vita privata e i burattini da lui ideati. Sono inoltre presenti almeno 15 copioni manoscritti, tra cui in originale: La discesa d'Ercole all'Inferno (Adria, 1859), I due sergenti (Mesola, 1866), Giuletta e Romeo alle tombe di Verona (Faenza, 1877), La calunnia, Guerrin meschino e Sansone. Completano il fondo numerosi canovacci autografi.
Le carte della sezione Ettore Campogalliani ne documentano la ricca attività di interprete, critico, compositore musicale e insegnante presso il conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e la scuola di perfezionamento del Teatro Alla Scala. Sono inoltre compresi alcuni bozzetti di scena realizzati per la baracca dei burattini, numerosi manoscritti autografi della sua originale produzione musicale, per lo più inediti, programmi a stampa dell'attività concertistica, una sezione fotografica e le registrazioni audiovisuali dei concerti e delle interviste rilasciate alla RAI. Una cospicua rassegna stampa completa la sezione.
Nel 1997 un pregevole secondo nucleo di documenti e materiali di scena è stato acquistato grazie al concorso del Comune di Mantova, della Regione Lombardia e della famiglia Campogalliani. Esso comprende sei copioni autografi di Francesco Campogalliani, cinque teste di burattini originali, di cui due realizzate da Luigi Rimini Campogalliani tra la fine 'del Settecento e i primi dell'Ottocento e tre da Francesco Campogalliani, e due burattini di Italo Ferrari. Numerosi altri documenti d'archivio (lettere, poesie, caricature, locandine di spettacoli e fotografie di Francesco Campogalliani) integrano la raccolta.

Idem. Francesco Giuseppe
Francesco Campogalliani, Francesco Giuseppe, sec. XIX-XX

AVVISO

Si invitano gli utenti interessati alla consultazione dei testi antichi, rari e di pregio, a prenotarli via mail.

in evidenza

Art bonus

Sostienici con una erogazione liberale a favore del Restauro legature di opere della Biblioteca Teresiana

artbonus.png

collegati al sito


Gazzetta di Mantova
(1901-1986)

Si è conclusa la digitalizzazione della Gazzetta di Mantova fino all'anno 1986.
I numeri dal 1901 al 1986 sono consultabili sul sito della BDL (Biblioteca Digitale Lombarda).
A breve saranno disponibili anche sulla nostra Biblioteca Digitale, dove già sono consultabili i numeri precedenti dal 1665 fino al 1901.


visita Sale Teresiane

A causa del sensibile aumento dei visitatori, si comunica che l'accesso alle Sale monumentali è consentito soltanto nei seguenti orari:
MATTINO
ore 10.30 e ore 12.00

POMERIGGIO
ore 15.30 e ore 17.00

I gruppi organizzati sono invitati comunque a prenotare ciascuna visita, prendendo contatti diretti (telefono o email) con la Biblioteca.